proximo

di Claudio Tolcachir

Possiamo amare senza toccare, senza sentire l’odore, senza la pelle dell’altro?

Sul palco la storia d’amore di due uomini che, seppur geograficamente

distanti, diventano necessari l’uno per l’altro. Più che un’istantanea dell’amore

ai tempi dei social network, Próximo è un’opera intima che si interroga su

quanto possiamo essere vicini a qualcuno che è lontano. 

Foto en alta 2

Quando la comunicazione si interrompe, l’illusione di occupare lo stesso spazio svanisce e resta solo la solitudine e la consapevolezza della distanza. Eppure i protagonisti riescono a costruire una loro intimità fatta di silenzi, sguardi mediati da un dispositivo tecnologico e soprattutto linguaggio.

Quello del regista è un omaggio, in un mondo rassegnato e depresso, all’amore come atto di resistenza. 

La Critica:

“Due attori commoventi che ci sorprendono, e ci regalano una storia, che apre a molte altre, e che permane in noi, come un profumo delicato che accompagna lo spettatore per vari giorni.” 

La Nación.

tutte le date:

eventi in programmazione

september 2020

october 2020

december 2020