teatro pubblico pugliese

Dalla sua nascita nel 1979 ad oggi, il Teatro Pubblico Pugliese ha realizzato un intenso lavoro, esprimendo il territorio e le sue peculiarità, con l’obiettivo di diffondere capillarmente la cultura del teatro, della danza, del teatro ragazzi e, da qualche anno, anche della musica su un territorio ampio e disomogeneo come quello pugliese. Il TPP è un Organismo di Promozione e Formazione del pubblico riconosciuto dal Ministero dei Beni e Attività Culturali e dalla Regione Puglia, ma ha dimostrato negli anni di essere anche una struttura poliedrica, che sa rinnovarsi ad ogni nuova sfida ed obiettivo, facendo parte di un sistema teatrale nazionale in continua evoluzione.

Al TPP aderiscono 52 tra Comuni, Province e la Regione Puglia. Ogni anno con circa 500 recite, più di 130.000 spettatori, è tra i primi circuiti teatrali italiani. Nonostante il momento difficile per l’economia, il sistema culturale pugliese è riuscito a tener testa alla crisi, anche se registrando dei dati in lieve flessione.

Resta, comunque, importante l’offerta di spettacolo dal vivo, frutto di incessante impegno a creare relazioni tra operatori, pubblico e territorio, nonostante il periodo difficile e la frequente ed attuale mancanza di risorse. Le stagioni di prosa e teatro per ragazzi, le rassegne di danza e gli appuntamenti di musica, i progetti di promozione del pubblico ed i grandi eventi speciali sono le principali attività che attivano luoghi e professionalità, creando la rete del TPP.

 Il ruolo strategico che il Teatro Pubblico Pugliese ricopre, nasce dalla grande sinergia con la Regione Puglia e le amministrazioni comunali e provinciali, ed ha permesso negli anni una continua crescita delle proposte artistiche e progettuali.

 I progetti a valere sui fondi FESR, che la Regione Puglia ha affidato al TPP, continuano le attività per un secondo triennio: il circuito della musica Puglia Sounds, il network della danza Dansystem, la variegata progettualità per l’internazionalizzazione della scena pugliese, le residenze teatrali di Teatri Abitati sono alcune delle buone prassi avviate e sperimentate con successo, diventate in pochi anni veri e propri sistemi di gestione dello spettacolo dal vivo in Puglia.

 La progettualità transfrontaliera, a valere sui fondi IPA Adriatic e Grecia-Italia, consente di aprire sempre nuove finestre sul Mediterraneo, allargando al confronto con culture, artisti, operatori e pubblico dei Paesi limitrofi.

 La peculiarità e la forza del TPP stanno, dunque, nella capacità di reinvestire risorse ed energie provenienti dalla progettualità speciale in un sistema virtuoso di reti condivise. Il TPP è riuscito, quindi, a dare una risposta concreta alla crisi, cercando di catalizzare idee, progetti ed offerta culturale di grande qualità che caratterizzano da sempre il territorio pugliese.

le nostre date in questo festival: