alvis hermanis

shukshin’s stories |
Riconosciuto come uno dei registi europei più interessanti e innovativi, per le messe in scena caratterizzate da una commistione di stili ed estetiche teatrali differenti – un incrocio di riferimenti e immagini che fonde Stanislavskij con Brecht – Alvis Hermanis crea originali combinazioni di immagini e simboli propri di periodi storici e culturali diversi tra loro attingendo al patrimonio culturale dell’Est e dell’Ovest.
Gli spettacoli di Hermanis sono stati rappresentati nella cornice dei principali festival internazionali, tra cui il Festival di Edimburgo,
alvishermanis 30
 il KunstenFestival des Arts di Bruxelles, il Wiener Festwochen a Vienna, il Festival d’Avignon, oltre che nei più prestigiosi Teatri europei.
Vincitore di numerosi premi prestigiosi, come il Premio Montblanc Young Directors Project nel 2003 e nel 2007 il IX Premio Europa Nuove Realtà Teatrali, Hermanis è anche attore, autore dei testi e scenografo.Il suo successo non è determinato solo dalla qualità delle sue produzioni, ma anche dalla continua ricerca nel sviluppare il suo stile registico e nel trovare risorse creative. Hermanis investiga continuamente la diversità degli stili teatrali e i loro limiti presunti. L’utilizzo dello stile documentario non è solamente considerato fondamentale nel suo lavoro, ma anche nel teatro contemporaneo in generale.
tutte le date:

eventi in programmazione