Alessandro Serra

Alessandro Serra costituisce un gruppo di ricerca e creazione teatrale di grande valore innovativo. Partendo dallo studio delle azioni fisiche e dei canti vibratori nel solco della tradizione di Grotowski, si avvicina in seguito alle leggi oggettive del movimento di scena trascritte da Mejercho’ld e Decroux. Fondamentale, negli anni di formazione, l’incontro con Yves Lebreton e il suo metodo del Teatro Corporeo.
Le sue opere  nascono attraverso un lavoro di ricerca fondato sulla centralità dell’attore, la composizione dell’immagine e un uso drammaturgico di luci, oggetti e suoni. Le creazioni sono state presentate all’interno di festival prestigiosi in molti paesi europei, oltre che in Asia, Sud America, Russia, Regno Unito.
Fra le sue produzioni più famose troviamo Macbettu, una totale riscrittura del Macbeth di Shakespeare in sardo, vincitore del Premio Ubu 2017, al MESS festival di Sarajevo MACBETTU vince la Golden Mask -Oslobodenje- oltre al “Luka Pavlović” theater critics’, e il Grand Prix “Golden Laurel Wreath Award” ad Alessandro Serra come miglior regista.